Casa museo Mazzarino
Vieni nella Marsica e scopri il cuore pulsante dell'Abruzzo

Casa museo Mazzarino

Descrizione

È il museo dedicato al cardinale pescinese Mazzarino che nacque a Pescina nel 1602 e poi venne nominato primo ministro della Francia dall’allora re Luigi XIII. La palazzina fu costruita nel 1971 per merito di Gervaso Rancilio, illustre mecenate milanese e si trova nel cuore del centro storico di Pescina, a pochi passi dalla tomba di Ignazio Silone. 

Un salone al piano terra funge da biblioteca e da sala lettura e ospita una copia dell’atto di nascita del Cardinale. Nell’ampio salone superiore, invece, trovano posto una sala conferenza dove sono esposti molti documenti e cimeli relativi alla vita e le opere di Mazzarino.

A ogni visitatore viene consegnato un opuscolo illustrativo che contiene i dati più significativi della vita del cardinale di origini marsicane. Si può inoltre prendere visione del materiale bibliografico custodito nella struttura - libri e opuscoli cosiddetti “mazzariniani” – e delle opere del cardinale come biografie e saggi storici. 

Tra i rari cimeli c’è un manoscritto, donato al museo da un cittadino pescinese, Antonio Villanucci, dove viene raccontata la vita di Mazzarino dal napoletano Luigi Parlati.

Casa museo Mazzarino

Il museo dedicato al cardinale pescinese

chiusura: lunedý, mercoledý e venerdý
Indirizzo: Piazzale Rancilio, 67057 Pescina AQ
Telefono: 330 925049
Cellulare: 0863 84281