Parco giochi in localitÓ Crocifisso
Vieni nella Marsica e scopri il cuore pulsante dell'Abruzzo

Parco giochi in localitÓ Crocifisso

“Una amministrazione lungimirante deve essere in grado di programmare e progettare interventi che possano migliorare il livello della qualità della vita dei cittadini. Una amministrazione che si muove al passo con i tempi deve essere in grado di superare, con impegno e responsabilità, ogni forma di difficoltà che può frapporsi tra l’idea e la realizzazione dei progetti”.

E’ questo in sintesi il pensiero del Sindaco Settimio Santilli a proposito del progetto riguardante la realizzazione del parco giochi comunale in località Crocifisso. L’intenzione prioritaria dell’amministrazione comunale, infatti, è quella di consegnare alla città una grande area giochi dove le famiglie e i bambini potranno sfruttare al meglio gli ampi spazi a disposizione per trascorre il tempo libero. Il nuovo parco giochi comunale verrà realizzato, dove fino al 2009 c’era l’ex scuola media oggi ricostruita in via Della Torre. Lo spazio pubblico senza barriere architettoniche si avvarrà di strutture innovative in grado di soddisfare le esigenze dei più piccoli e degli adulti nel tempo libero. “Si tratta di un tassello fondamentale – aggiunge il Sindaco Santilli – del recupero di uno spazio che era in attesa, già da alcuni anni, di questi lavori che potevano essere avviati per ragioni burocratiche solo al termine della costruzione della scuola media in Via della Torre. I lavori, che prenderanno il via entro l’estate, saranno finalizzati alla realizzazione di un parco che potrà esser goduto non solo dai più piccini, ma anche dalle loro famiglie.” La gara dei lavori appena pubblicata per 600.000 € presenta un progetto con delle caratteristiche altamente innovative che riguardano in primo luogo la qualità e la funzionalità delle strutture che saranno distribuite su cinque aree tematiche che si rifanno proprio alle peculiarità della città castellana.

AREA – DIDATTICA “IL CASTELLO” in cui è prevista l’installazione del gioco castello “Fort romy” e la presenza di una piccola zona didattica, caratterizzata dall’inserimento di sedute disposte in maniera circolare, bacheca informativa sulla storia del Castello di Celano e piccola lavagna per creare una sorta di piccola aula all’aperto.
AREA GIOCHI A SPINTA E A MOLLA: è la zona in cui è previsto l’inserimento di altalene, giostrine, giochi a molla e pannello tris.
AREA SPRAY PARK: dedicata ai giochi d’acqua dove saranno installati archi d’acqua, gyser e una foca. Si è pensato all’inserimento di questa tipologia di giochi in quanto oltre ad essere utilizzati in estate quando sono in funzione con spruzzi d’acqua, gli archi e la foca si prestano ad essere gioco e colore anche nel periodo invernale.
AREA GIOCHI DI STRADA: spazio dedicato ai giochi stampati a terra, come “la campana”, “il labirinto” e altre tipologie che stimolano il movimento, la curiosità e la fantasia del bambino.
AREA A TEMA “IL BOSCO” in cui il protagonista è uno degli ecosistemi tipici della nostra regione, il bosco. In tale area si prevede l’installazione di un orso a scala reale dotato di suoni e movimentazioni elettromeccaniche e di un play house in legno. In futuro l’area sarà implementata con il montaggio di un piccolo parco avventura.
La restante area a verde, ovvero quella che va verso Via Fontanelle sarà dedicata agli adulti per sport e ginnastica, con il posizionamento di attrezzature per il work out.


Parco giochi in localitÓ Crocifisso

Pubblicata la gara per 600 mila euro

Celano